Come acquistare un climatizzatore: guida alla scelta

Con l’arrivo della primavera la temperatura main casa è ideale e non tutti credono che sia proprio in questo periodo il più adatto per pensare al grande caldo.
Anche se avete appena spento i termosifoni e pulito i camini, non dovete smettere di pensare alla temperatura di casa.

Se non lo avete già un condizionatore in casa è tempo di pianificare l’acquisto, se lo avete dovete prepararvi all’installazione.
Ecco una piccola guida al condizionatore: quale scegliere, come trovare quello più adatto alle vostre esigenze e perché è consigliabile averne uno.

COME FARE LA MANUTENZIONE DEL CONDIZIONATORE
Mettiamo il caso che già ne avete installato uno o più di uno nella vostra casa. Cosa dovete fare prima di usarlo di nuovo? La corretta manutenzione del condizionatore prevede un’accurata pulizia interna ed esterna, la santificazione, il controllo della perdita di gas e dei condensatori.
In questo modo, oltre ad ottenere aria pulita in casa migliorerete le prestazione del condizionatore.
Una corretta manutenzione del condizionatura allunga la durata media di questo elettrodomestico.

ACQUISTO DEL CONDIZIONATORE: COME SCEGLIERLO
Se non avete il condizionatore in casa, ma state pensando che è utile questo è il momento migliore per acquistare.
Il momento è ottimo perché non c’è ancora troppa domanda e avrete sicuramente più scelta e, anche, possibilità di acquistare a un prezzo più conveniente.
Quando sceglierete questo elettrodomestico dovete considerare le dimensioni della stanza in cui andrà installato. Questo vi aiuterà ad aumentarne le prestazioni.
Un altro aspetto è la tecnologia Inverter, presente nei condizionatori di ultima generazione, che è in grado di adattare la potenza dell’apparecchio all’effettiva necessità, aiutandovi a risparmiare energie ed evitare inutili sprechi.
Anche la classe di appartenenza del condizionatore serve per risparmiare in bolletta, gli apparecchi di classe A sono quelli più attenti al consumo.

INSTALLAZIONE DEL CONDIZIONATORE: ERRORI DA EVITARE
Una corretta installazione del condizionatore contribuirà al suo buon funzionamento.
Sembra un aspetto banale e, per questo, spesso sottovalutato.
L’unità esterna di un condizionatore, ad esempio, non va mai collocata in una zona che è sempre esposta al sole per evitare di consumare più energia elettrica.
Inoltre, bisogna assicurarsi che attorno all’unità esterne e interna non ci siano oggetti che impediscono un corretto afflusso di aria.

La scelta del condizionatore va pianificata bene e adeguata alle dimensioni e all’impianto della casa.
Gli apparecchi di ultima generazione posso integrarsi anche con sistemi di demotica, che sono già presenti in casa.

Da Esagono, da oggi, puoi trovare anche le ultime novità Daikin. Vi aspettiamo nei nostri showroom.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *