Come arredare il bagno secondo il Feng Shui

Il feng shui è una disciplina taoista proveniente dalla Cina.
Secondo i principi del feng shui è possibile arredare la casa e disporre gli ambienti ambitati per favorire l’armonia e il benessere interiore.
Questa pratica parte dalla classificazione di tutti gli elementi di arredo e dalla scelta dei colori, per favorire il fiorire delle energie positive.

IL BAGNO E IL FENG SHUI
Visto che il bagno è il luogo dedito alla cura del corpo e al relax, il suo legame con il feng shui è molto stretto. Bisogna pensare alla predisposizione dei mobili di arredo bagno nonchè degli accessori. Anche i colori che sceglieremo per il bagno incideranno sulla nostra armonia interiore.
Un fattore determinante nella stanza da bagno è la presenza dell’acqua, elemento naturale principale.

FENG SHUI E RISTRUTTURAZIONE
Se state progettando casa o state pianificando l’acquisto potete posizionare il bagno in base ai principi del feng shui.
Il bagno dovrà essere orientato a nord e non adiacente alla cucina, luogo primario del fuoco che secondo questa pratica cinese si contrappone all’energia positiva dell’acqua.
Il luogo ideale del bagno per il feng shui è vicino la camera da letto.

FENG SHUI E ARREDO BAGNO
Se non potete apportare modifiche così nette alla vostra abitazione, potete giocare con l’arredo bagno per favorire il feng shui.
In primis va fatta una scelta di colori compatibili con questa pratica.
Vi sconsigliamo il rosso, che simboleggia il fuoco, mentre sono consigliati il verde simbolo di rinnovamento o l’azzurro che richiama l’acqua.
Ideale è l’illuminazione naturale della stanza da bagno ed è meglio evitare di mettere due specchi uno di fronte all’altro: rimbalzerebbero tra loro l’energia positiva.

Infine c’è una scelta di stile, per sposare la filosofia del feng shui ma avere un bagno di design.

Vi consigliamo un arredo bagno dalle linee essenziali e una doccia che vi mette in diretto contatto con l’acqua.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.