Parquet: Formpark di Bauwerk si arricchisce di nuovi formati

Abbiamo imparato ad amare il parquet Bauwerk per i suoi listoni di grandi dimensioni che conferiscono al pavimento un aspetto naturale e contemporanei. La famiglia Formpark si arricchisce di due nuovi formati: Formpark Quadrato e Formpark Rombico. Questi due nuovi formati permettono una nuova interpretazione degli schemi di posa classici. Se i grandi formato esaltano lo spazio, questi nuovi schemi di posa giocano con le nostalgie di uno stile retrò e aiutano a riflettere la luce in modo unico.

 

 

La varietà offre lo spazio per creare qualcosa di unico e oggi, grazie a Bauwerk e Formpark, il parquet renderà ancora più bella casa tua. Grazie al suo rapporto 1:5, “Formpark Quadrato” può essere posato secondo diversi schemi che amplificano lo spazio. Questo formato è disponibile in tre tonalità: Rovere, Rovere Crema e Rovere fumé; non è bisellato né spazzolato per un’estetica perfettamente uniforme. Inoltre può essere fornito con il trattamento protettivo superficiale B-Protect®. Il nuovo formato prodotto in Svizzera è anche salubre al 100% e certificato Cradle to Cradle.

 

 

La seconda variante, “Formpark Rombico”,  presenta un angolo di 45° che si dimostra tra l’altro perfetto per una posa a spina di pesce alla francese, disponibile in Rovere, Rovere farina e Rovere mandorla. Questo formato viene realizzato con la massima precisione e i più moderni macchinari, nella tipica qualità Bauwerk, attraverso un processo di produzione particolarmente impegnativo. Il dinamico motivo a zigzag di “Formpark Rombico” si distingue per la sua forma chiara non soltanto con la classica posa a spina di pesce, ma anche con altri schemi individuali.

 

 

La posa del parquet a spina di pesce o spina ungherese è ritornata di moda da qualche anno. Questo tipo di posa, contraddistinta dall’accostamento dei listelli singoli di parquet, contribuisce a connotare lo stile della casa. Se ne consiglia la scelta quando volete creare all’interno della stanza dei giochi di luce, le geometrie create dal parquet fanno riflettere la luce per un effetto molto elegante e anche un po’ retrò. Per la posa a spina di pesce o ungherese bisogna sempre rivolgersi a un tecnico specializzato, per far in modo che le geometrie risultino simmetriche e l’effetto finale davvero bello.