Il parquet a più strati: caratteristiche e vantaggi

Il parquet ha un fascino intramontabile, tanto da essere scelto sempre da più persone per rivestire i pavimenti della loro casa. Molti lo amano per l’inconfondibile effetto lucido e laminato, altri per la sensazione di ordine e pulizia che trasmette nelle stanze in cui è posato, altri ancora per la sua versatilità e adattabilità a qualsiasi stile, rustico o moderno. Se anche voi avete scelto il parquet per i vostri ambienti domestici, vi consigliamo di tenere d’occhio le novità del settore. La tendenza più in voga è quella del parquet a più strati, che si differenzia dal parquet massiccio perché soltanto nello strato superiore presenta il legno nobile, mentre i livelli inferiori sono progettati per garantire maggiore stabilità alla struttura.

Ma vediamo nello specifico le caratteristiche tecniche ed estetiche e tutti i vantaggi che il parquet multistrato prevede.

Caratteristiche del parquet multistrato

L’unico limite del parquet è la delicatezza del suo materiale, il legno, che a lungo andare rischia di danneggiarsi a causa degli sbalzi di temperatura o della mancanza di manutenzione e pulizia accurate. Per superare questa problematica, le aziende produttrici di parquet hanno sviluppato nuove tecnologie che consentono di proteggere i listelli degli strati superiori del parquet con delle speciali laccature invisibili per superfici che preservano il legno dai graffi, lo rendono resistente alle macchie e non richiedono particolari cure e trattamenti.

Una valida alternativa al parquet classico in legno massiccio è il parquet prefinito multistrato, composto da due o tre strati sovrapposti: la prima lamella in superficie è in legno nobile, lo strato centrale è di stabilizzazione, e il sottostante a contatto con il massetto è di controbilanciatura. Lo spessore dei tre strati rende il parquet un’unica tavola di spessore di circa 14 mm.

I vantaggi del parquet multistrato

Il parquet multistrato è la soluzione più adatta se desiderate valorizzare i vostri pavimenti con il parquet senza preoccuparvi per la continua manutenzione richiesta dal classico parquet, più delicato e privo di strati di stabilizzazione. Tra i vantaggi del parquet multistrato: la posa, che può avvenire in modo più semplice incollando gli strati sul pavimento sottostante; la maggiore protezione e stabilità della struttura, soprattutto grazie ai livelli di stabilizzazione sottostanti; la profondità cromatica che, grazie alla colorazione a più strati, valorizza maggiormente le nuance di colore sulle plance.

Next, la nuova tecnica di colorazione a più strati di Bauwerk

Tra le più valide proposte di parquet multistrato c’è quella di Bauwerk, che ha presentato Next, la nuova tecnica di colorazione “a più strati” che fornisce profondità cromatica per valorizzare le nuance di colore sulle plance Villapark. Next, inoltre, è lavorata senza utilizzo di sostanze chimiche. I due strati del parquet – legno nobile nella parte superiore e supporto in HDF nella parte inferiore per dare assetto e stabilità alla pavimentazione – hanno un ridotto spessore e lo rendono ideale per essere utilizzato su sistemi di riscaldamento a pavimento o in caso di ristrutturazioni.

Hai deciso di rivestire i tuoi pavimenti con il parquet a più strati? Da Esagono puoi trovare il parquet Next di Bauwerk, vienici a trovare nei nostri showroom di Aversa e Caserta per ricevere la consulenza dei nostri interior designer. Prendi un appuntamento al numero 0818901148 e iniziamo a progettare i tuoi spazi insieme.