La doccia walk-in: caratteristiche e vantaggi di una tendenza moderna

 Se per voi il bagno è sinonimo di comfort e relax, dovete assolutamente conoscere l’ultima tendenza dell’arredo bagno: la doccia walk-in. Si tratta di una doccia molto particolare e di design, in quanto è aperta su uno o più lati, tanto da essere chiamata anche doccia free entry o open space. Le docce walk-in sono di grande impatto estetico, minimali, trasparenti e comodissime, sia se installate in bagni ampi, sia se scelte per valorizzare i bagni più piccoli, in quanto la trasparenza delle lastre di vetro amplifica visivamente gli spazi.

Le caratteristiche della doccia walk-in

Esistono due diverse tipologie di doccia walk-in. La configurazione più semplice è quella “ad angolo”, per la quale è necessaria soltanto una lastra di vetro per realizzarla, lasciando uno dei lati aperto. L’altra tipologia è quella che prevede una lastra di vetro parallela alla parete della doccia, lasciando liberi ben due lati corti da cui si può entrare. Per questa configurazione solitamente si utilizzano grandi piatti doccia rettangolari.

Il vetro utilizzato per le docce walk-in è il cristallo temperato, una tipologia di vetro molto resistente e versatile viste le diverse colorazioni, finiture e curvature. Si può anche scegliere la variante del cristallo anticalcare per garantire una maggiore durata nel tempo e una migliore pulizia. Per quanto riguarda gli elementi di fissaggio del vetro la scelta è tra l’ottone cromato (più economico) o l’acciaio, più costoso ma anche più durevole e igienico.

Il piatto doccia più indicato per la doccia walk-in è quello a filo pavimento, una struttura che ben si sposa con il design minimale di questa tipologia di doccia, evidenziandone la trasparenza e la luminosità. Altrimenti si può scegliere anche un piatto doccia leggermente rialzato con un gradino di pochi millimetri.

I vantaggi della doccia walk-in

Perfetta per gli spazi ridotti dei bagni piccoli

Le pareti in vetro trasparente sembrano quasi invisibili pur rappresentando una vera barriera che protegge dalla fuoriuscita dell’acqua. Allo stesso tempo l’assenza di ante o porte per accedere all’interno non dà la sensazione di “ingombro”, lasciando libero il passaggio.

Una soluzione moderna che valorizza il design

La trasparenza della doccia e l’assenza di elementi che nascondono la parete o il pavimento, rendono la doccia walk-in una soluzione perfetta per chi desidera valorizzare il design del proprio arredo bagno. Le lastre in cristallo quasi si mimetizzano nell’ambiente, consentendo di ammirare dettagli del soffitto, delle pareti e degli arredi. Inoltre il minimalismo di questa doccia esprime grande eleganza e raffinatezza grazie alla leggerezza e all’essenzialità delle sue linee e delle sue forme.

Facile e comoda da utilizzare

Dal punto di vista funzionale, la doccia walk-in è molto apprezzata per la sua facilità di accesso, sia da chi desidera muoversi liberamente in questo momento di intenso relax, ma soprattutto da persone con ridotta capacità motoria, come anziani e disabili.

Pulizia e manutenzione rapide

La doccia walk-in è semplicissima da pulire, grazie alla presenza di un’unica lastra da lavare e dalla mancanza di cerniere e guarnizioni, non essendoci ante scorrevoli o battenti. L’unica parte in acciaio del box doccia da pulire con appositi prodotti è il braccio metallico. Inoltre la resistenza del cristallo temperato garantisce un minore rischio di rottura rispetto al tradizionale box doccia.

Doccia walk-in: come evitare la fuoriuscita dell’acqua

L’unico problema che si può presentare durante l’utilizzo della doccia walk-in è la fuoriuscita dell’acqua dalle aperture laterali. Ma lo si può risolvere semplicemente installando il soffione nel punto più lontano rispetto all’apertura in modo che il flusso d’acqua possa essere contenuto. Inoltre, si consiglia una dimensione adeguata della parete in vetro in modo che possa essere in grado di schermare le gocce d’acqua.

Quanto costa una doccia walk-in?

Un decisivo vantaggio della doccia walk-in è il prezzo. Ovviamente questa tipologia di doccia che prevede solo una lastra di vetro e l’assenza di meccanismi di scorrimento, ha un prezzo più basso di un più complesso e sofisticato box doccia. Il costo dipende esclusivamente dal tipo di vetro scelto e della sua grandezza.

Hai deciso di progettare il tuo bagno installando una doccia walk-in? Esagono, con il suo staff di architetti e interior designer, ti aiuta a realizzare il bagno dei tuoi sogni. Cerca tra le nostre proposte il brand che preferisci e vienici a trovare nei nostri showroom di Aversa e Caserta per soddisfare le vostre esigenze. Prendi un appuntamento al numero 0818901148 e iniziamo a progettare i tuoi spazi insieme.