Lavabo da appoggio in bagno: caratteristiche, materiali e vantaggi

Tra le tendenze per l’arredo bagno più diffuse al momento c’è quella di sostituire il classico lavabo da incasso con il lavabo da appoggio. Una soluzione perfetta soprattutto per i bagni moderni e minimal, che conferisce maggiore stile ed eleganza all’ambiente.

Ma cos’è il lavabo da appoggio? Si tratta di un lavabo che viene collocato direttamente sul mobile che lo accoglie, come un vero e proprio oggetto di design, una sorta di scultura, che diventa quasi il protagonista del bagno, andando a definirne l’atmosfera e lo stile. Ma come si sceglie il più adeguato al proprio ambiente? Ne esistono di diverse dimensioni e forme, tutte accattivanti e molto moderne – tondo, ellittico, quadrato, rettangolare, trapezoidale – e ovviamente di vari colori e materiali, in modo da soddisfare qualsiasi esigenza di arredo.

Lavabi da appoggio: che materiali scegliere?

Se il mobile su cui “posare” il lavabo può essere di qualsiasi tipologia, colore e foggia, ciò a cui prestare attenzione è il materiale del lavabo stesso, dalla cui scelta dipenderà lo stile dell’arredo bagno. Amate lo stile classico? Scegliere un lavabo da appoggio in ceramica. Amate lo stile moderno? Scegliete un lavabo in metallo o in vetro. Se preferite lo stile rustico, optate per un lavabo in pietra o in legno, mentre se i colori del vostro bagno sono molteplici, scegliete un lavabo in resina.

I vantaggi del lavabo d’appoggio

Il vero protagonista del bagno

Il lavabo d’appoggio, a differenza di quello classico ad incasso, è completamente indipendente da qualsiasi tipo di arredo. Diventa, quindi, un vero protagonista dell’ambiente, un capolavoro di design esteticamente d’impatto perché molto visibile, soprattutto quando possiede caratteristiche particolari, per quanto riguarda la forma e i materiali.

Un’icona dello stile contemporaneo

I lavabi d’appoggio sono ormai il simbolo dei bagni moderni, per la loro versatilità, per le forme nuove, insolite e lontane dagli standard classici, per i materiali leggeri e gli ingombri minimali, per le linee essenziali e pulite. Consentono la massima personalizzazione dell’arredo bagno circostante e ciò li rende appetibili soprattutto da chi cerca un’armonia tra elementi ma anche uno stile che contraddistingua l’intero ambiente.

Perfetto per i bagni piccoli

Queste tipologie di lavabo che non richiedono ampi spazi o grandi mobili in cui incassarli, rappresentano la soluzione meno invasiva tra le diverse tipologie di lavandini, adattandosi perfettamente a bagni di piccole dimensioni. Inoltre sono molto pratici da pulire e igienizzare e facilissimi da installare su piani, mensole e mobili di qualsiasi genere.

 

Desideri collocare un lavabo da appoggio nel tuo bagno? Scegli la consulenza specializzata di Esagono e vienici a trovare nei nostri showroom di Aversa e Caserta, oppure prendi un appuntamento al numero 0818901148 e iniziamo a progettare i tuoi spazi insieme.