Le pareti diventano spazio di design

Le pareti non più un semplice spazio vuoto. Addio semplici spazi colorati o del tutto bianchi, dove il problema maggiore era capire cosa appenderci o quale mobile piazzare. Il trend del momento è decorare i muri di casa, renderle un ornamento che caratterizza un ambiente di casa.

Personalizzare le parenti non è solo un semplice processo di ritinteggiatura, ma un’operazione di design. Grazie a carte da parati, rivestimenti in legno, wall sticker e, perché no, rivestimenti la casa si trasforma e diventa il nostro personalissimo spazio di design.

Vediamo tre modi per personalizzare le pareti e amare la propria casa.

Parati di nuova generazione

Dai motivi geometrici a quelli tropicali passando per i fiori tradizionali e per il trompe l’oeil, dai motivi animali ai disegni geometrici e architettonici. In camera, nella zona living, ma anche nel bagno o in cucina. Grazie all’innovata tecnologia, le moderne carte da parati sono realizzate con speciali materiali che le rendono resistenti ad acqua ed umidità.

Piastrelle o molto di più

Sono numerose le collezioni di Mutina pensate come rivestimenti. Grazie alle infinite possibilità di personalizzazione il disegno che ne viene fuori è unico, proprio come la vostra casa. Uno spazio anonimo si trasforma in un concetto di design, in uno spazio dove risulta ciò che vogliamo vivere. Infinite possibilità di colori, di materiali o sperimentazioni che ci faranno amare la nostra casa.

Rivestimenti in legno

Ricoprire le pareti con pannelli di legno aiutano a realizzare un’atmosfera calda e avvolgente, ideale soprattutto per le stanze dedicate all’intrattenimento, al relax e alla socializzazione come soggiorni e stanze da pranzo.