Mutina si evolve, non più solo ceramica

Mutina è uno di quei brand che ha sempre qualcosa da raccontare, grazie alle continue proposte che ci offre e alle collaborazioni che l’azienda di Fiorano instaura con famosi designer. Tempo fa vi abbiamo parlato delle creazioni firmate da Patricia Urquiola, Ronan & Erwan Bouroullec e Raw Edges per Unveils, collezioni d’autore in maxi-formato. In occasione del Cersaie 2018 arriva un’ulteriore novità.

 

Mutina debutta nel mondo del design

Se conoscete Mutina solo per le bellissime piastrelle in catalogo, sappiate che il modo creativo di questa azienda allarga i propri orizzonti. Il primo passo è la conferma di alcune grandi collaborazioni. La prima è quella con lo studio di architettura di Edward Barber e Jay Osgerby da cui deriveranno due nuovissime collezioni. La seconda novità riguarda lo studio di architettura danese OEO Studio con il progetto Accents, caratterizzato da un cambio di approccio: per la progettazione dell’interior design si parte dalle superfici.

 

Le nuove collezioni Mutina non sono caratterizzate più solo da ceramiche, ma saranno introdotte pitture, complementi di arredo, battiscopa in legno e in metallo per esterni, specchi, scaffali e molto altro.

Un cambio di approccio radicale, che vede allargarsi il mondo Mutina in una visione completa dell’abitare. Siamo ansiosi di mostrarvi le collezioni Mutina nei nostri store, le trovi in esclusiva a Caserta e provincia solo da Esagono.