Pavimenti in gres porcellanato: 5 vantaggi da conoscere

Il gres porcellanato è uno dei materiali più amati e diffusi per il rivestimento dei pavimenti, probabilmente per i numerosi vantaggi sia estetici sia funzionali. I pavimenti in gres sono particolarmente resistenti, oltre che belli da vedere e adattabili a qualsiasi stile di arredo e a ogni ambiente, grazie ai diversi effetti che sono in grado di creare.

Il gres porcellanato una ceramica a pasta compatta e dura, colorata, non porosa. La parola “grès” sta a significare che la massa ceramica della piastrella è estremamente “greificata”, compatta appunto, e da questa caratteristica deriva la sua eccezionale resistenza, ma anche la sua bassa porosità e flessibilià. Questi aspetti lo rendono un materiale innovativo nell’edilizia e nell’interior design.

Vediamo in questo articolo i 5 vantaggi di questo straordinario materiale, perfetto per rivestire i pavimenti di casa.

Resistente a macchie e urti

Uno dei motivi che rendono il gres così appetibile sul mercato è la sua resistenza a graffi, urti e abrasioni. Inoltre è resistente anche a eccessivi sbalzi di temperatura ed è impermeabile, motivo per cui è utilizzato soprattutto in cucina e in bagno, dove i livelli di umidità sono più alti.

Altamente personalizzabile

Il gres è celebre per la sua capacità di trasformarsi e assumere effetti diversi, tutti estremamente adattabili a qualsiasi ambiente. I più diffusi e personalizzabili sono il gres effetto legno o parquet, il gres effetto marmo e il gres effetto pietra, grazie ai quali chi ama questi materiali può ottenere effetti simili a basso costo e con una resa maggiore.

Un materiale ecologico

Il processo che porta alla produzione di gres non prevede sostanze chimiche e dannose, come impermeabilizzanti chimici che possono sprigionare radiazioni o gas nocivi. Il suo essere non inquinante e anche antibatterico, lo rende un materiale green e rispettoso per l’ambiente.

Facilmente pulibile

Molte persone scelgono il gres al posto del legno, del marmo o della pietra, perché questo materiale si pulisce facilmente e con meno fatica. Il motivo? La sua bassa porosità non assorbe lo sporco e lo rende repellente alle macchie e la sua superficie si mantiene pulita più a lungo, rendendo più semplici le operazioni di pulizia e manutenzione.

Flessibile e versatile

Quando si sceglie il gres porcellanato per rivestire i pavimenti si ha a disposizione una vasta gamma di colori, spessori, finiture e forme. Questo materiale è particolarmente duttile e lavorabile e può, quindi, essere tagliato come si desidera, come se fosse una pietra naturale. La sua versatilità lo rende esteticamente perfetto per chi