Progetti Esagono: eleganza e funzionalità per una casa nel centro di Caserta

Vi raccontiamo un interessante progetto realizzato dall’architetto Giuseppe Nardone, che ha scelto il centro vendite Esagono come partner tecnico.

Lo abbiamo intervistato per comunicarvi tutti i dettagli di questo appartamento in corso Trieste a Caserta all’insegna della luminosità, del calore, dell’eleganza e della funzionalità.

Qual è il concept del progetto?

Eleganza e funzionalità, creazione di spazi da vivere caratterizzati da una perfetta fusione di luce esterna e luce interna, spazi comodi e confortevoli dove l’armonia dei colori regna padrona.

Che tipo di rivestimenti e materiali sono stati scelti?

Anche in questo caso i materiali e i colori degli stessi seguono un unico filo conduttore: luminosità e calore. Parquet Bawuerk-Master Edition in tutta la casa, rivestimenti Caesar con lastre di varie dimensioni.

Come sono stati progettati i bagni?

Rispettando il progetto iniziale e le necessità della committenza, scegliendo minuziosamente ogni singolo elemento dalla rubinetteria total Gessi all’arredo bagno della LUPI, dove materia e colori si sposano dando vita ad una perfetta armonia delle forme.

Che ruolo svolgono le luci e l’illuminazione in questo progetto?

L’illuminazione rappresenta l’elemento cardine dell’intera progettazione. In ogni angolo, infatti, la luce sapientemente modulata valorizza i diversi elementi della dimora.

In che modo è stato potenziato  il ruolo del corridoio?

Il corridoio, elemento di congiunzione tra la zona giorno e la zona notte, si trasforma in un piacevole percorso semplice e funzionale dove lo specchio della FLOS – La Plus Belle Est – diventa l’unico elemento decorativo.

Come mai è stata scelta una carta da parati per rivestire la parete frontale della camera da letto?

La carta da parati scelta nella semplicità del suo disegno fa da sfondo discreto all’arredo della camera da letto.

Richieste particolari da parte del cliente?

L’intero progetto nasce dalla costante attenzione alle esigenze dei committenti. Alla luce di una piena e totale disponibilità del progettista, che mai dimentica di farsi strumento di un sogno da realizzare. Ogni dimora deve portare con sé, infatti, l’impronta di chi la vivrà.

Quali sono gli aspetti che rendono unico il progetto?

La scelta di materiali di pregio ma non ostentati. La presenza, in ogni angolo della casa, della mano esperta del progettista, che fa risaltare ogni minimo dettaglio senza dimenticare la funzionalità degli spazi.  I desideri della committenza che si fanno tutt’uno con la professionalità appassionata del progettista.

Crediti del progetto:

Architetto: Giuseppe Nardone

Partner tecnico: Esagono

Materiali: Bauwerk, Mutina, Gessi, Florim

Foto: Vittorio Ciccarelli