Tre tendenze che influenzeranno l’interior design nei prossimi anni


Lo sappiamo, il mondo del design è cadenzato da tendenze. Ci sono periodi in cui è tutto minimal chic o japandi. Le tendenze influenzano l’interior design sia nella forma dello spazio che nella materia. Tutti i materiali di rivestimento, così come i mobili o l’arredo bagno per creare uno stile unico e definito. Al di là dello stile da conferire, oggi durante la progettazione degli spazi bisogna tenere presente alcuni elementi che detteranno le regole dell’interior decor da qui ai prossimi anni.

Materiali ecosostenibili

La sfida nei prossimi anni sarà quella di fare la propria parte per un mondo più sostenibile. Nella progettazione d’interni scegliere materiali e prodotti sostenibili è diventato d’obbligo oltre che sempre più facile. L’innovazione tecnologica è arrivata anche nel mondo del design. I rivestimenti sono sempre più sostenibili, grazie all’utilizzo di materie prime che hanno un impatto ambientale basso. Gli accessori nella stanza da bagno sono sempre più smart. Ormai è possibile scegliere rubinetti a risparmio idrico.

Elementi funzionali e salva-spazio

Casa di lusso funzionale

Lo spazio si sta trasformando in un bene prezioso, le case sono sempre più piccole ma il diktat è quello di renderle funzionali al massimo.

Quest’evoluzione ha portato a una diffusione di progetti tailor made, dove design e fornitori lavorano a stretto contatto per trovare soluzione iper personalizzate. La funzionalità si sposa con il design, rendendo fino a pochi anni fa considerati secondari, elementi decorativi. Un trend, questo, che porterà a dare sempre più importanza ai rivestimenti. Le pareti diventano a tutti gli effetti elementi di decorazione così come la scelta strategica di punti luce e palette cromatiche.

Decor dallo stile distintivo

I designer hanno detto addio alle case tutte uguali, molto effetto show room, per creare spazi davvero distintivi. È la fine del minimalismo? Assolutamente no, ma la voglia di riconoscersi tra le pareti di casa, tra gli spazi in cui viviamo la nostra intimità è più forte. Il nuovo trend terrà in considerazione questa visione identitaria regalando nuovo vigore alle commistioni di genere. Ad apprezzare molto il mix and match degli stili sono proprio le nuove generazioni, che desiderano spazi funzionali con sfumatura nostalgiche. Il lavoro di progettazione in questo caso si sposta sulla scelta di materiali ed elementi che si combinano bene insieme, mixando tecnologia e pezzi vintage.

Casa in stile granny chic con elementi vintage

Molto in voga in questo periodo è lo stile “granny chic”, dove in casa si portano oggetti o arredi appartenuti alla famiglia. Sono le benvenute le poltrone in chintz o lampade dal sapore antico. Chi non le ha le acquista di seconda mano o se le fa disegnare a posta. Uno stile che fa tornare in auge il parquet a spina ungherese e arredo bagno dal mood di un tempo, come vasche rotondeggianti e freestanding con piedini.

Il design cambia con l’evolversi degli stili di vita e questi trend influenzeranno il nostro lavoro per un po’ di tempo.

Potrebbe piacerti anche: